Italia Lavoro La FemMe: Finanziare il welfare aziendale riducendo gli sprechi

ITALIA LAVORO LA FEMME: FINANZIARE IL WELFARE AZIENDALE RIDUCENDO GLI SPRECHI

Video formativo a cura del progetto LaFemMe, in collaborazione con il Progetto Increase. Lo sviluppo di un piano di welfare aziendale implica interessanti possibilità di “defiscalizzazione”. Il video è scaricabile dal seguente link : https://www.youtube.com/watch?v=1oJpbhAl4VA&list=PL-KNIF0WkLGtj552sbfM4xMUhiIFh7lgx&index=4

Regolamento Albergo Diffuso

REGOLAMENTO ALBERGO DIFFUSO

Decreto Assessorato Regionale Turismo: “Schema di Regolamento per lo svolgimento dell`attività di albergo diffuso ai sensi dell`art.3 comma 6 della legge regionale 2 agosto 2013, n.11 ‘Norme per il riconoscimento dell`albergo diffuso in Sicilia` (Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n.37 del 9.08.2013)”.

Seminari Assessorato Regionale Turismo

SEMINARI ASSESSORATO REGIONALE TURISMO

La Semplificazione Amministrativa per l`avvio e la gestione delle strutture turistico ricettive aperte al pubblico nella Regione Sicilia - Applicazione della normativa relativa alla segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) e dello sportello unico per le attività produttive (SUAP)

INPS: Voucher per l`acquisto di servizi di baby-sitting

INPS: VOUCHER PER L`ACQUISTO DI SERVIZI DI BABY-SITTING

L`INPS con circolare n.169 del 16 dicembre 2014 ha emanato i criteri e le modalità di utilizzo dei voucher per l`acquisto di servizi di baby sitting o del contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l`infanzia o dei servizi privati accreditati in alternativa al congedo parentale. Al beneficio possono accedere esclusivamente le madri lavoratrici dipendenti del settore pubblico e privato, oppure iscritte alla gestione separata di cui all`art.2 della L.335/1995 .

PO FESR 2014/2020

PO FESR 2014/2020

E`stato pubblicato sul sito www.euroinfosicilia.it la “Bozza del PO FESR SICILIA 2014-2020« trasmessa alla Commissione Europea per l`avvio del negoziato”, redatta dal Dipartimento della Programmazione della Regione Siciliana.

Avviso INAIL

AVVISO INAIL

L'Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Fondi a disposizione Con il Bando Isi 2014, l'Inail mette a disposizione 267.427.404 euro per finanziamenti a fondo perduto. I finanziamenti vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l`ordine cronologico di arrivo delle domande. Il contributo, pari al 65% dell`investimento, per un massimo di 130.000 euro, viene erogato dopo la verifica tecnico-amministrativa e la realizzazione del progetto. I finanziamenti Isi sono cumulabili con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (es. gestiti dal Fondo di garanzia delle Pmi e da Ismea).

Finanziamenti Imprese Turistiche

FINANZIAMENTI IMPRESE TURISTICHE

Sembrano risolti i problemi per i finanziamenti alle imprese turistiche. A seguito dei chiarimenti e delle assicurazioni ricevute dall`Assessore alle Attività Produttive D.ssa Linda Vancheri, i problemi di liquidità rappresentati dalle imprese interessate sono stati risolti così come le richieste di proroga al 31 dicembre 2015 se motivate, saranno accolte.

top