MENO BUROCRAZIA, PIU' RISORSE PER IL COMMERCIO E PIU' TUTELA PER PMI.

Domani 29 maggio 2010 dalle ore 18,00 alle ore 19,00 le piccole e micro imprese aderenti a Confcommercio scioperano. La manifestazione si prefigge di ottenere un credito bancario meno soffocante, una politica di attenzione rivolta verso i centri storici della città, meno burocrazioa e più equilibrio del sistema distributivo.

Confcommercio incontra l'assessore all'Economia, confronto sulla Finanziaria

CONFCOMMERCIO INCONTRA L'ASSESSORE ALL'ECONOMIA, CONFRONTO SULLA FINANZIARIA

Di iniziative per aiutare le famiglie e sostenere le imprese, come gli incentivi per la ripresa dei consumi, si parlerà domani, martedì 13 aprile, da mezzogiorno, nella sede di Confcommercio Sicilia, nel corso di un incontro della Giunta dell'associazione dei commercianti con l'assessore regionale all'Economia, on. Michele Cimino. Sarà l'ultimo confronto per la definizione degli emendamenti che saranno presentati in Commissione Bilancio, prima della trasmissione dello strumento finanziario all'Assemblea regionale siciliana. Saranno presenti, tra gli altri componenti della Giunta di Confcommercio Sicilia, il presidente Pietro Agen e il Coordinatore regionale Julo Cosentino. Saranno definiti alcuni punti che riguardano direttamente le imprese del commercio e che auspicano una generale ripresa del tessuto economico siciliano.

Confcommercio Sicilia chiede alla Regione aiuti per le imprese e sussidi agli studenti

CONFCOMMERCIO SICILIA CHIEDE ALLA REGIONE AIUTI PER LE IMPRESE E SUSSIDI AGLI STUDENTI

Si è svolto a Villa Malfitano un confronto tra la Regione Siciliana e le parti sociali in vista della preparazione della Finanziaria 2010. Il Direttore Regionale di Confcommercio sicilia, Julo Cosentino, ha consegnato alcune proposte a sostegno delle imprese e del tessuto economico siciliano.

Fondo per il Commercio, Agen: Il Commissariamento non sia un metodo

FONDO PER IL COMMERCIO, AGEN: "IL COMMISSARIAMENTO NON SIA UN METODO"

«Il commissariamento del Fondo per il Commercio non finisca per rappresentare un metodo: sia al più presto ricostituito il Comitato di gestione. La responsabilità del blocco delle pratiche, che si è protratto per circa un anno, non è certo imputabile alle imprese o alle associazioni, ed è quindi necessario che il commissariamento sia soltanto una parentesi, e soprattutto è opportuno che sia risolta al più presto tale impasse, secondo i principi di rappresentatività che avevamo invocato". E` l`invito rivolto al Governo regionale da Pietro Agen, presidente della Confcommercio Sicilia-Imprese per l`Italia.

E' nata l'Unione delle Associazioni delle PMI siciliane

E' NATA L'UNIONE DELLE ASSOCIAZIONI DELLE PMI SICILIANE

Confcommercio Sicilia, Confesercenti Sicilia, Cna Sicilia, Confartigianato Sicilia, Casa, Legacooperative e Confcooperative hanno ritenuto di dover sperimentare una nuova forma di aggregazione per «interpretare gli interessi e i bisogni dei comparti rappresentati, in maniera piu` uniforme e con una visione piu` compiuta dello sviluppo economico della Sicilia».

Più sicurezza con la videosorveglianza

PIÙ SICUREZZA CON LA VIDEOSORVEGLIANZA

Nell'ambito di un convegno su Sicurezza e Legalità a Gela, il Consiglio regionale di Confcommercio si è riunito per un confronto con le istituzioni e per rispondere anche all'appello lanciato dall'Ascom gelese sulla difficile situazione di contrasto alla criminalità. In tale occasione è stato presentato il progetto di videosorveglianza "Negozio sicuro", un sistema di telecamere collegate con la centrale operativa della polizia. Tale progetto di fatto anticipa la diffusione in tutte le realtà locali di un sistema di protezione per gli esercizi commerciali, realizzato a seguito di un protocollo d'intesa con il Ministero degli Interni.

Vertice su Sicurezza e Legalità a Gela

VERTICE SU SICUREZZA E LEGALITÀ A GELA

Il presidente di Confcommercio Sicilia, Pietro Agen,per venerdì, 18 dicembre, alle 11,30, ha convocato proprio a Gela, una delle aree più «roventi» della Sicilia sul fronte della criminalità, il Consiglio regionale di Confcommercio. L`incontro si svolgerà nella zona industriale, nella sede Asi di contrada Brucazzi. Agen ha così voluto anche accogliere il grido d`allarme levato dal presidente dell`Ascom gelese, Rocco Pardo, il quale, nell`ultima riunione di Giunta, aveva illustrato ai colleghi la difficile situazione in cui sono costretti ad operare le attività commerciali, a causa di un progressivo ed esponenziale aumento del fenomeno malavitoso. La riunione di Confcommercio Sicilia sarà aperta al confronto con le istituzioni e le forze dell`ordine. Saranno presenti, oltre ai componenti del Consiglio di Confcommercio Sicilia, Andrea Colucci, responsabile Sicurezza e Legalità di Confcommercio nazionale, Giosuè Marino Commissario straordinario antiusura e antiracket, il presidente dell`Asi di Gela, Giuseppe Pisano, il presidente di Confcommercio di Caltanissetta, Giovanni Guarino.

Appello di Confcommercio Sicilia all'Ars sul ddl 119

APPELLO DI CONFCOMMERCIO SICILIA ALL'ARS SUL DDL 119

Confcommercio Sicilia, alla vigilia della ripresa dei lavori d'Aula, ha rivolto un appello ai deputati di maggioranza e di opposizione dell'Assemblea regionale siciliana, affinché si avvii finalmente a consluzione l'iter di approvazione del disegno di legge 119, che tiene bloccati da mesi i fondi del Por 2007-2013 per gli aiuti alle imprese.

Le proposte di Confcommercio Sicilia per superare la crisi

LE PROPOSTE DI CONFCOMMERCIO SICILIA PER SUPERARE LA CRISI

La Giunta regionale di Confcommercio Sicilia, presieduta da Pietro Agen, si è riunita il 2 luglio, a Palermo, per affrontare le questioni più urgenti che gravano sulle imprese siciliane nei settori del commercio, del turismo e dei servizi nella nostra regione. Nel corso della riunione sono scaturite alcune importanti proposte, da notificare al Prefetto di Palermo, in quanto presidente dell'Osservatorio regionale sul credito, al presidente della Regione e al presidente dell'Ars.

Incontro con Di Mauro - Agen: Vigileremo sull'attuazione delle proposte

INCONTRO CON DI MAURO - AGEN: "VIGILEREMO SULL'ATTUAZIONE DELLE PROPOSTE"

Nel corso di un incontro in Confcommercio Sicilia, alla presenza dell'esecutivo dell'associazione, presieduto da Pietro Agen, l'assessore regionale al Commercio, Roberto Di Mauro ha promesso di sbloccare fondi per il credito alle imprese, prima di giugno. Agen ha commentato: "Le iniziative sono positive e lungimiranti. Ma noi continueremo a fungere da pungolo, affinché tutte le proposte e le nuove regole introdotte possano realmente portare ad un cambiamento di rotta e sostenere le imprese».

Chiarezza dalla Regione

CHIAREZZA DALLA REGIONE

Pietro Agen, presidente di Confcommercio Sicilia, ha espresso preoccupazione per la tensione che si è registrata in questo ultimo periodo alla Regione ed ha rivolto l'auspicio per il più rapido superamento dell'attuale emergenza politico-amministrativa.

Città d'arte: scaduti i termini, attesa la proroga

CITTÀ D'ARTE: SCADUTI I TERMINI, ATTESA LA PROROGA

Sono scaduti i termini per la presentazione delle istanze per il riconoscimento dei Comuni quali città d'arte o ad economia prevalentemente turistica. L'Assessore regionale al Commercio, Roberto Di Mauro, a seguito della richiesta di Confcommercio, dovrebbe concedere una proroga di sei mesi. Intanto per i Comuni che non hanno fatto in tempo, cresce l'attesa.

top